PASTA CON GAMBERO E PISTACCHIO DI BRONTE

Da bravi isolani, i siciliani sono grandi consumatori di pasta con il pesce. In particolare, gli spaghetti vengono spesso conditi con ogni sorta di crostacei. I gamberi, in particolare, sono tra i preferiti e infatti, li ritroviamo in tantissime ricette della cucina siciliana. Nella versione di Mamma Corleone sono fatti con il pomodoro pelato ma la ricetta si può declinare in mille modi diversi.

Ingredienti per 1 persona:

70 grammi di pasta

100 grammi di gamberetti sgusciati

Pistacchi di Bronte in Sicilia 

1 spicchio d'aglio

foglie di basilico, a piacere

3 cucchiai di olio extravergine di oliva

sale

Per prima cosa, prepara il pesto: riponi le foglie di basilico,i pistacchi non salati, lo spicchio d'aglio, sale, pepe e olio in frullatore.

Porta ad ebollizione una grande pentola di acqua salata. Aggiungi la pasta

Mentre la pasta cuoce scaldare l'olio d'oliva in una padella larga abbastanza da contenere tutta la pasta.  Aggiungi l'aglio e scalda delicatamente fino a quando inizia a colorare. A questo punto, spostare l'aglio da parte e aggiungere le teste dei gamberi e schiacciarle per far uscire il corallo. Togliere le teste, unire il prezzemolo e aggiungere i gamberi. Dopo un paio di minuti, sfumare con vino bianco.

Unire a questo condimento il pesto e qualche cucchiaio di acqua di cottura della pasta.

Quando la pasta è cotta al dente, scolarla e aggiungerla al condimento già preparato.